Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP

www.automazione-it.com
EMCO GmbH

HYPERTURN 65 Powermill – Per una maggiore produttività nelle lavorazioni complete più complesse

Più spazio, più potenza, più possibilità: con una distanza tra i nasi mandrino di 1400 mm, un potente contromandrino che permette lavorazioni su 4 assi, un asse B con presa diretta per operazioni di fresatura a 5 assi simultanei su pezzi complessi, un asse Y addizionale per la torretta inferiore e tutte le caratteristiche provate e testate della serie Hyperturn, il potente Hyperturn 65 Powermill è il complemento ideale per il vostro parco macchine.



HALLEIN
- La serie Hyperturn è stata progettata per raggiungere ulteriori incrementi di produttività nella produzione di serie. E’ possibile eseguire operazioni di tornitura, fresatura e taglio ingranaggi complesse e sofisticate in un unico processo di lavorazione; non sono necessarie la ripetizione del bloccaggio o lo stoccaggio temporaneo. La precisione del pezzo è stata enormemente migliorata, ed è altresì possibile ridurre in modo significativo i tempi di produzione complessivi, i requisiti di spazio, le spese di utensileria e i costi del personale.

Rispetto ai modelli paragonabili, l’Hyperturn 65 Powermill presenta una distanza tra i nasi mandrino di 1400 mm, che si traduce in uno spazio significativamente maggiore per la lavorazione simultanea sul mandrino principale e il contromandrino. Con 29 kW e 250 Nm sul mandrino principale e sul contromandrino, la macchina ha una potenza sufficiente per lavorare un pezzo simultaneamente con due utensili. Questa cosiddetta “lavorazione a 4 assi” è un altro vantaggio in vista di una maggiore produttività. Un altro “campione di prestazioni” è il mandrino di fresatura. Con 22 kW, 60 Nm e 12000 giri/min, esso si distingue per l’elevata produttività nella lavorazione completa di pezzi complessi. Grazie al suo asse B a presa diretta, l’Hyperturn 65 PM raggiunge un’elevata dinamica e precisione di contornatura nella lavorazione simultanea a 5 assi. Anche i tempi improduttivi relativi ai cambi utensili vengono ridotti. Grazie all’asse Y addizionale sulla torretta inferiore, è possibile eseguire operazioni di fresatura complete in parallelo con le operazioni di lavorazione del mandrino di fresatura.

I magazzini utensili da 40-, 80- o 120 stazioni HSK-T63 assicurano ulteriori opzioni per le lavorazioni complesse complete, con bassi requisiti di preparazione nella produzione di singole parti e un’elevata stabilità nelle operazioni di tornitura e fresatura. Non è necessario smontare il magazzino utensili integrato per il trasporto, con il risultato di minori tempi di installazione e minori costi di trasporto. La disposizione frontale semplifica il processo di preparazione e assicura condizioni di lavoro ergonomiche.

Una nuova generazione di torrette portautensili con interfaccia BMT e presa diretta offre maggiori stabilità e precisione. I dati delle prestazioni, che sono simili a quelli di un centro di lavoro, permettono la lavorazione completa di pezzi torniti e fresati.

Grazie alla lavorazione automatica di barre e/o al carico dei pezzi mediante una soluzione robotizzata o un caricatore a portale EMCO, è possibile sfruttare perfettamente i potenziali di maggiore efficienza nell’automazione.

Le prestazioni di una macchina utensile non sono determinate solo dai valori delle sue prestazioni meccaniche ed elettriche. A tal fine, stanno diventando sempre più importanti anche la tecnologia di controllo e il software. Per questo motivo EMCO dota l’Hyperturn con il controllo SINUMERIK 840D sl di Siemens. La nuova interfaccia utente permette la programmazione intuitiva, quindi notevolmente più semplice, della macchina.

EMCONNECT, il nuovo assistente per i processi di controllo e produzione, fa parte della dotazione standard della macchina. EMCONNECT è un assistente di processo digitale per la completa integrazione delle applicazioni del cliente e specifiche al sistema per il controllo della macchina e del flusso di produzione. Poiché le sequenze operative sono focalizzate sull’utente e sulle sue esigenze, è possibile creare dei processi di lavoro più efficienti senza perdere di vista l’eccezionale affidabilità delle macchine in tutti i modi operativi.

Quando si tratta di ottenere una maggiore produttività, è cruciale utilizzare la macchina al massimo possibile. Con il CPS Pilot di EMCO, i clienti risparmiano tempo e denaro nei loro progetti di lavorazione perché possono utilizzare questo software per pianificare, programmare, simulare e ottimizzare il processo di produzione visualizzando sul loro PC un’immagine 3-D della macchina. Combinando l’HYPERTURN con il nuovo CPS Pilot EMCO, è possibile creare degli effetti moltiplicatori estremamente positivi: il perfetto gioco di squadra fra il CPS Pilot e l’HYPERTURN si traduce in una significativa riduzione di costi e sforzi.

L’HYPERTURN 65 Powermill è particolarmente interessante per la produzione di pezzi in serie, per es. nelle industrie automobilistica, aeronautica e ingegneristica o nell’area della tecnologia di fissaggio.

Un nuovo design della macchina consolida il marchio EMCO: il riposizionamento del marchio - che si riflette anche nello slogan e nell’impegno "beyond standard - oltre lo standard" - viene ora implementato anche nel design della macchina. Come ambasciatrici del marchio centrale, le macchine hanno ora un nuovo look, un look che rappresenta un miglioramento funzionale e visivo. Tale miglioramento si riflette in una varietà di cambiamenti del design: al fine di assicurare dei processi efficienti, la semplicità d’uso e una chiara disposizione, le principali aree di interazione delle macchine (come l’area di lavoro) sono state evidenziate nel colore e nella forma. Il quadro operativo presenta superfici di alluminio omogenee, controlli regolabili ergonomicamente e un’interfaccia utente intuitiva. L’alloggiamento è caratterizzato da un design ridotto e preciso. Chiari contorni e giunti precisi trasmettono una qualità superiore del prodotto. Il valore riconosciuto delle macchine tecnicamente sofisticate ed ergonomiche è pienamente garantito dal nuovo design della famiglia di prodotti EMCO.

Caratteristiche tecniche / Il concetto della macchina HYPERTURN 

Costruzione
Il bancale della macchina costituisce la parte centrale dell’HYPERTURN. La costruzione in acciaio saldato estremamente rigida e compatta è riempita con uno speciale cemento che assorbe le vibrazioni (HYDROPOL®). Dei rinforzi addizionali migliorano la rigidità nelle aree più stressate. E’ quindi possibile usare l’elevata potenza di azionamento del mandrino principale, del contromandrino e del mandrino di fresatura senza alcun limite. Il risultato: migliori qualità superficiali, tolleranze di produzione più strette e maggiore durata degli utensili. 

Mandrino principale e tecnologia di azionamento
Il mandrino principale è disponibile in due taglie. La capacità standard per le barre è di 65 mm. Esso eroga una potenza massima di 29 kW con una coppia fino a 290 Nm. In opzione è disponibile un mandrino SuperBigBore (102 mm). Appoggiandosi su grandi cuscinetti di precisione, i motori mandrino integrati a elevata dinamica (ISM) pernettono una gamma di velocità molto ampia, che si associa ad eccellenti caratteristiche di regolarità di funzionamento. La stabilità termica è ottenuta tramite una testa a design simmetrico, sensori di temperatura sui punti di appoggio e raffreddamento a liquido.

Tutti i movimenti lineari avvengono su guide a rulli pretensionate ad alta precisione. Ne risultano dei vantaggi cruciali in termini di velocità di attraversamento, gioco nullo, vita di servizio, quantità di lubrificante e precisione di posizionamento.

Grazie al sistema di tenuta unico sul pattino della guida, non c’è nulla di contrario a utilizzare la macchina in ambienti molto sporchi. Al fine di ottenere una superficie sigillata chiusa, i binari della guida hanno una protezione addizionale tramite piastre di chiusura in acciaio armonico.

Asse C
Da un punto di vista tecnologico, ogni mandrino è anche un asse, che può essere mosso in qualsiasi posizione con una velocità di avanzamento definita. Sono quindi facilmente ottenibili anche contorni complessi sulla periferia o anche sulla superficie frontale. Il software per la programmazione di questi movimenti (interpolazione cilindrica e/o TRANSMIT) è incluso nella fornitura. Nell’equipaggiamento standard sono compresi il taglio di filetti sincronizzato e la tornitura poligonale.

Mandrino di tornitura/fresatura “Powermill”
Il potente mandrino di fresatura con interfaccia utensile HSK-T63 può essere utilizzato per operazioni di tornitura, foratura e fresatura. Il mandrino di fresatura è ruotabile infinitamente di ± 120° e può essere bloccato in qualsiasi posizione. Con una corsa Y utile di +120/-120 mm, è possibile eseguire anche i processi di lavorazione più complessi, come operazioni di taglio ingranaggi, tornitura/fresatura di bottoni di manovelle, lavorazioni a 5 assi e molto altro. In base ai desideri del cliente, gli utensili vengono gestiti da un magazzino di prelievo a 40 stazioni o un magazzino a catena a 80 e/o 120 stazioni.

Spazio di lavoro
Lo spazio di lavoro garantisce un’ergonomia superiore, offrendo un accesso eccellente a tutti i singoli componenti. Ampie aperture assicurano un flusso ideale dei trucioli, anche durante la lavorazione di materiali critici. Per evitare danni, tutte le guide sono coperte con acciaio inossidabile.

Carenatura della macchina - Nuovo design
La carenatura dell’Hyperturn 65 PM offre una protezione completa contro i trucioli volanti. E’ al 100% a tenuta di refrigerante. Una grossa porta in vetro di sicurezza offre una vista senza ostacoli sullo spazio di lavoro. Il pannello operativo, a disposizione ergonomica, può essere spostato orizzontalmente verso il centro della porta della macchina. Il pannello di controllo, completamente nuovo, può essere regolato verticalmente di 90° ed entro 200 mm.

Controllo
Equipaggiato con un Sinumerik 840D sl, l’Hyperturn è dotato di una delle unità di contropllo più avanzate disponibili sul mercato. Il pacchetto di azionamento e controllo totalmente digitale può gestire fino a 10 canali e fino a 31 assi. Cicli tecnologici ShopTurn/Mill semplificano le operazioni di tornitura e fresatura. Le trasformazioni di coordinate (TRANS, ROT, SCALE, MIRROR) permettono di realizzare qualsiasi processo di lavorazione. E’ possibile implementare rapidamente esigenze di lavorazione complesse. Il Sinumerik 840D sl si riflette nell’elevata precisione di ogni pezzo. La tastiera alfanumerica semplifica la programmazione.
Versioni della macchina:

- HYPERTURN 65 PM - SYB: con mandrino principale e contromandrino, mandrino di fresatura, assi B e Y e magazzino da 40 stazioni utensili

- HYPERTURN 65 PM - SMYB: con mandrino principale e contromandrino, sistema utensili ridotto comprendente la presa diretta per fresatura, mandrino di fresatura, assi B e Y e magazzino da 40 stazioni utensili

HYPERTURN 65 Powermill – Per una maggiore produttività nelle lavorazioni complete più complesse
L’Hyperturn 65 Powermill nel suo nuovo design


HYPERTURN 65 Powermill – Per una maggiore produttività nelle lavorazioni complete più complesse

Nuovo pannello di controllo con touch screen ed EMCONNECT


HYPERTURN 65 Powermill – Per una maggiore produttività nelle lavorazioni complete più complesse

Utensile di fresatura Igel finito con gambo HSK


HYPERTURN 65 Powermill – Per una maggiore produttività nelle lavorazioni complete più complesse

Miniportale integrato con 2 assi


HYPERTURN 65 Powermill – Per una maggiore produttività nelle lavorazioni complete più complesse

Disposizione delle parti


HYPERTURN 65 Powermill – Per una maggiore produttività nelle lavorazioni complete più complesse

Più spazio per la lavorazione di pezzi complessi, distanza fra i mandrini: 1400 mm

HYPERTURN 65 Powermill – Per una maggiore produttività nelle lavorazioni complete più complesse
 

HYPERTURN 65 Powermill – Per una maggiore produttività nelle lavorazioni complete più complesse

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest