Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP

www.automazione-it.com
Leuze IT

SOLUZIONI COMPETITIVE PER IL PACKAGING

Il packaging non è un’industria omogenea, bensì un importante processo nei segmenti delle bevande, dei prodotti alimentari, dei prodotti farmaceutici e di altri beni di consumo. Nella lavorazione e nell’imballaggio dei prodotti specifici, ci si aspetta massima igiene, robustezza e rapidità.



Come specialisti del settore conosciamo bene le sfide delle rispettive Industry con tutte le esigenze specifiche e offriamo soluzioni studiate appositamente per queste ultime.

Fino a pochi anni fa per ogni cambio formato occorreva, ad esempio, reimpostare i sensori manualmente. Oggi, invece, la connessione tramite IO-Link consente una regolazione e una configurazione in automatico e continua. In altre parole, le nostre soluzioni sono pronte per l’Industry 4.0. Per poter sfruttare le tecnologie di comunicazione nell’automazione industriale e offrire un impianto di imballaggio a prova di Industry 4.0, avete bisogno di componenti adatti: dall’interfaccia IO-Link per sensori a commutazione binaria alle interfacce Ethernet per apparecchi più complessi – nella nostra gamma di prodotti trovate tutto ciò di cui avete bisogno.

IGIENE PERFETTA
Gli elevati standard di igiene nel settore farmaceutico e alimentare richiedono processi di pulizia intensi. I sensori devono essere in grado di resistere ad essi sul lungo periodo. I vostri impianti di imballaggio devono essere stabili e funzionare in modo affidabile. I nostri sensori sono potenti e robusti. Classi di protezione elevate e impiego di materiali dell’alloggiamento di alta qualità assicurano lunghe durate e grande disponibilità permettendo così una riduzione dei costi. Grazie alla tecnologia laser, i sensori asettici in acciaio inossidabile della serie 53 intercettano in modo affidabile e rapido persino le fiale più piccole.

Vantaggio evidente: i sensori ad alta sensibilità per vetro trasparente assolvono i loro compiti in modo affidabile e sicuro anche ad altissima velocità delle macchine. Nelle macchine riempitrici, i liquidi vengono introdotti ad elevatissima velocità in contenitori per lo più trasparenti di vetro o PET. La combinazione di processi non più visibili ad occhio nudo e di oggetti trasparenti è una particolare sfida che si trovano ad affrontare i sensori impiegati negli impianti di imbottigliamento. Sensori altamente sensibili per vetro trasparente con una frequenza di commutazione fino a 5 kHz, sono in grado di riconoscere in modo affidabile contenitori trasparenti anche a velocità di transito molto elevate. I sensori sono concepiti per l’impiego in zone umide. Sono ermetici e in grado di resistere affidabilmente a continui processi di pulizia. Se si utilizzano alloggiamenti di plastica o metallo con gradi di protezione fino a IP 67 e 69K, è garantita la massima operatività possibile dell’impianto.


SOLUZIONI COMPETITIVE PER IL PACKAGING
Riconoscimento di bottiglie PET


SOLUZIONI COMPETITIVE PER IL PACKAGING
Riconoscimento di bottiglie nella stella di carico


SOLUZIONI COMPETITIVE PER IL PACKAGING
Riconoscimento di bottiglie durante il trasporto


SOLUZIONI COMPETITIVE PER IL PACKAGING
Capacità di rilevamento tappi differenti


SOLUZIONI COMPETITIVE PER IL PACKAGING
Controllo della completezza delle confezioni

SOLUZIONI COMPETITIVE PER IL PACKAGING
Protezione di accesso

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP