Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP

automazione-it.com
Yamaha Motor News

Yamaha presenta tecnologie robotiche avanzate e convenienti al Motek 2021

Il ritorno dell'interazione faccia a faccia mette in evidenza robot innovativi e accessibili, visione rapida ed efficiente, e soluzioni di trasporto dei pezzi flessibili e ad alta velocità, per un'industria più pulita e sicura.

Yamaha presenta tecnologie robotiche avanzate e convenienti al Motek 2021
I visitatori dello stand di Yamaha al Motek hanno scoperto le ultime soluzioni per un'industria sicura e produttiva.

La sezione Yamaha Motor Robotics Factory Automation ha condiviso robotica avanzata e dolci Haribo con i visitatori del Motek 2021, tenutosi a Stoccarda dal 5 all'8 ottobre.

Vetrina europea per l'automazione industriale all'avanguardia, il Motek ha presentato una delle prime opportunità in quasi due anni di incontrarsi faccia a faccia per gli esperti di robotica della regione.

“A livello di partecipazione, siamo stati incoraggiati dai visitatori che cercavano di scoprire come i più recenti robot industriali possono migliorare le operazioni e le prestazioni aziendali”, ha commentato Yasushi Miyake, direttore di filiale della Yamaha Motor Europe IM business. “Siamo molto positivi riguardo ai segnali futuri e al contributo che il nostro settore può dare per garantire sicurezza e prosperità.”

Continuando a proteggere clienti, partner e dipendenti, Yamaha lavora alle innovazioni dei prodotti, inclusi software avanzati che semplificano il controllo e la programmazione, oltre che i robot SCARA, come l'ultima serie YK-XE. Progettata per offrire convenienza e prestazioni, la serie YK-XE può sopportare carichi da 4 a 10 kg e gestire articoli come tessuti, prodotti alimentari e componenti ad alta tecnologia in attività che vanno dall'imballaggio e la logistica all'assemblaggio del prodotto.

Durante lo spettacolo al Motek, l'YK400XE ha servito i visitatori con i dolci Haribo grazie al suo braccio lungo 400 mm, lavorando con il più recente sistema di visione RCXiVY2+ di Yamaha. RCXiVY2+ introduce nuove funzionalità, quale il rilevamento dei blob per il tracciamento di oggetti come cibo e vestiti che non hanno una forma definita. Il sistema RCXiVY2+ è gestito direttamente dal controller principale RCX340 utilizzando apposite istruzioni di visione robot, che garantiscono una maggiore velocità ed efficienza rispetto alla visione artificiale tradizionale.


Yamaha presenta tecnologie robotiche avanzate e convenienti al Motek 2021
YK400XE di Yamaha con visione RCXiVY2+ ha servito gelatine per dimostrare la raccolta accurata di oggetti come alimenti e tessuti.

Un'ulteriore dimostrazione ha mostrato che YK400XE e RCXiVY2+ lavorano con l'alimentatore di parti intelligente Asyril Asycube, integrato utilizzando un software creato da Yamaha, per accelerare la raccolta di componenti sfusi e un posizionamento accurato con il controllo dell'orientamento in tempo reale.

Dimostrando un trasporto flessibile del pezzo, il modulo trasportatore lineare LCMR200 di Yamaha ha mostrato come la sua direzione, velocità e accelerazione programmabili offrano una flessibilità extra. Laddove i tradizionali trasportatori a nastro e a rulli consentono in genere un'unica direzione e velocità fissa, LCMR200 consente agli integratori di sistema di massimizzare la produttività e ridurre al minimo l'ingombro di qualsiasi cella contenente uno o più robot che eseguono processi come prelievo, posizionamento, erogazione, assemblaggio meccanico e confezionamento. Possono anche migliorare la produttività delle linee di produzione semiautomatiche e manuali.

Per ulteriori informazioni sui robot industriali Yamaha, visitare https://fa.yamaha-motor-im.de/yamaha-robotics/.

www.fa.yamaha-motor-im.de
 

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP